L’ omino di ferro è un premio annuale che viene conferito a personaggi di spicco della cultura, dello sport e dell’imprenditoria cecinese.
    L’omino di ferro originale a cui si ispira il premio,  è  costituito da una banderuola di ferro raffigurante Leonetto Cipriani, proprietario dell’osteria e stazione di posta L’Omino di ferro, d’epoca risorgimentale, divenuto famoso per la sua forza e il suo coraggio, da cui il nome.
    La banderuola è posizionata sopra  il tetto della filiale di una banca in corso Matteotti, dove sorgeva la locanda.
    A partire dalla prima edizione 2018,  si è esteso anche ai pizzaioli e il trofeo si propone  come un punto di riferimento per il lancio di nuove stelle nel settore della pizza

    REGOLAMENTO TROFEO L’OMINO DI FERRO

    Al campionato possono partecipare, indistintamente, tutti i pizzaioli professionisti provenienti da qualsiasi parte del mondo purché abbiano compiuto almeno 18 anni di età. Tutti i concorrenti al di sotto dei 21 anni gareggeranno per il titolo LE GIOVANI PROMESSE.
    Ogni concorrente riceverà in dotazione una maglietta ed un cappellino.
    La gara verrà giudicata da una giuria tecnica. I giurati esprimeranno il loro giudizio attraverso una scheda di valutazione che prevede voti da 10 a 100.
    La gara si svolgerà su forni elettrici e a gas.
    I concorrenti saranno tenuti a preparare n. 1 pizza. Il tempo massimo attribuito per la produzione, dopo il via del giudice ai forni, sarà di 15 minuti. Il giudice ai forni valuterà la mise en place, la manualità e la pulizia. Al termine della propria performance, ogni concorrente è tenuto a liberare la postazione dai propri ingredienti, dando agio al successivo. Il giudizio della giuria è insindacabile
    Ogni concorrente potrà mettere sulla pizza ingredienti propri, purché commestibili. Saranno a disposizione dei pizzaioli alcuni prodotti conservieri ittici di aziende partner, coi quali possono concorrere a premi speciali per la migliore valorizzazione del prodotto di mare utilizzato, in conformità con il tema della manifestazione LA PIZZA E IL MARE.
    Saranno altresì a disposizione anche altri prodotti gastronomici forniti da aziende partner, per i quali saranno predisposti altri premi speciali per la miglior valorizzazioni del prodotto.
    Ogni concorrente, al termine della manifestazione, potrà prendere visione della propria scheda presso la segreteria.

    Le categorie di gara a cui poter partecipare sono:
    PIZZA CLASSICA
    PIZZA NAPOLETANA
    PIZZA IN TEGLIA
    PIZZA IN PALA/METRO/PINSA
    PIZZA SENZA GLUTINE
    PIZZA VELOCE
    PIZZA LARGA
    PIZZA VELOCE: l’esercizio consiste nell’allargare il più velocemente possibile quattro dischi di pasta forniti dall’organizzazione, del peso di g 200 l’uno, al via del giudice di gara. Il disco dovrà coprire completamente le apposite forme/piatti di controllo di 30 cm di diametro. In caso contrario, il concorrente sarà costretto a chiudere eventuali fori o allargare il disco fino al raggiungimento delle dimensioni richieste.
    PIZZA LARGA: al via del giudice, di gara il concorrente avrà a disposizione 5 min. di tempo complessivi per svolgere l’esercizio, esclusivamente a mano. Nel momento in cui la pasta verrà appoggiata a terra, non potrà più essere risollevata, anche se non saranno ancora terminati i 5 min. Il concorrente avrà solo 10 sec. per sistemarla nella maniera ottimale. Il disco di pasta non dovrà presentare buchi. Nei 10 sec. sarà consentito effettuare eventuali riparazioni.

    Per info, costi e prenotazioni tel. 345.0644330/327.7639650

    pizzaconviviumcecina@gmail.com

    Questo sito utilizza i cookies per permetterti la migliore esperienza. Leggi la nostra Cookie e Privacy Policy ed acconsenti al trattamento cliccando sul pulsante "Accetta Cookies".